Incredibile , ma vero - Abruzzo Trasgressiva

Incredibile , ma vero - Abruzzo Trasgressiva

In quei giorni sorvegliavo l' appartamento di una coppia di amici andati in vacanza.
Nel piccolo condominio era rimasta una donna di 40 anni, bella figa ,con lei ho passato diverse notti di sesso sfrenato. E una coppia con due figli , mandati al mare con i nonni, Elisa e il marito Davide in quei giorni fecero dei lavori in casa.

Di loro sapevo solo il nome , ci si salutava normalmente come si fa tra vicini. Quel pomeriggio mi cercarono e mi chiesero se potevo aiutarli a spostare un pesante mobile, dissi di si e salii da loro.

Lei ,bella donna con un gran bel sorriso , indossava una maglietta e pantaloncini corti lasciando intravvedere le sue belle forme, cosi spigliata non l' avevo mai vista ne immaginata. il mio cervello cominciò a lavorare più del dovuto, e non solo lui.

Lui non era gran che, si adattava alla vita di famiglia, si vedeva solo partire e arrivare dal lavoro senza farsi mai notare.

Finito il lavoro mi ringraziarono e mi invitarono alla sera per una pizza da mangiare in casa .
Come d'accordo mi presentai alle sette e mezza, un brindisi con un bicchiere di birra e poi lui andò nella vicina pizzeria, subito telefonò che ci sarebbe voluta mezz'ora di tempo.

Elisa ed io aspettammo in terrazza uno di fianco all'altro , dopo un sorriso e un sguardo compiacente feci scivolare la mano sul suo sedere e accarezzai quelle chiappe prima di fuori e poi dentro ,le mie dita si intrufolarono dentro il buchino e poi dentro le labbra della passera già tutta bagnata.

Si stacco da me si inginocchiò , mi calò calzoncini e slip ,cominciò un pompino da ricordare per sempre, ciucciò cazzo e palle finche' gli riempii la bocca, io mi sistemai e lei andò a ripulirsi in tempo prima dell'arrivo del marito.

Mentre si mangiava cominciai a parlare di sesso , e chiesi a lui e a Elisa se avevano mai fatto sesso con altre persone, se si avessero mai tradito, se tra loro correva un buon rapporto sessuale e altre piccole curiosità

Ci fu un attimo di silenzio e poi mi dissero di essere una coppia aperta e che quando i figli non ci sono si divertono con amici con la dovuta segretezza chiedendomi di non far parola con nessuno. sicuri nessuno saprà niente da me.

Davide si alzò e diede a elisa un bacio sulla bocca, cominciò così una serata travolgente ,ci spogliammo, Elisa ci sbocchinò si fece chiavare a turno, Davide mi prese il cazzo e mi segò, poi io dopo aver unto il suo buchino lo penetrai senza tanta fatica, segno che non era la prima volta e mentre io pompavo dietro Elisa gli fece un pompino , sborrammo insieme.

Dopo una bella doccia ci stendemmo sul letto continuando con carezze e poi di nuovo sesso.

Non credevo che quella coppia avesse una doppia vita, ma è stato meglio così



Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI